Words and actions - Senza veleno

by Detriti Records

/
1.
Omaggio a N. 04:23
tutte le sconfitte portano a pensare cosa avrei dovuto evitare forse questo, forse quest'altro, forse sarei dovuto essere più scaltro ho messo in gioco il mio orgoglio ho portato a casa un altro fallimento se mi chiedi però me ne vanto domani mi sa che mi porto a casa il mondo senza veleno, non c'è l'antidoto guardi lontano, guardi vicino ciò che salva è nel pericolo affronta il demone sii ridicolo abbraccia pure il tuo nemico ti bagnerai sotto al diluvio costruisci la casa sul Vesuvio manda giù la testa del serpente sii più grande e più forte di quel che vuole la gente senza veleno, non c'è l'antidoto mordi forte, picchia duro, non avere paura del futuro niente è sicuro di gomma il muro per questo soffro così mi curo il sole è alto, oggi fa caldo ma l'estate non dura a lungo l'ora più buia è dietro l'angolo l'ora più buia attende al varco senza veleno, non c'è l'antidoto la paura è solo un obolo la felicità, crolla l'ostacolo se manco ìl bersaglio riprovo tendo l'arco e se cado di sicuro mi rialzo domani muoio, intanto campo cara Morte, sposta pure il manto mi fai ombra, ma non mi sposto oggi il Sole mi è compagno domani muoio, intanto campo cara Morte, sposta pure il manto mi fai ombra, ma non mi sposto oggi il Sole mi è compagno senza veleno, non c'è l'antidoto
2.
solo parole poche intenzioni facce stanche tante illusioni un fiume nero mi scorre dentro lo sento premere il cuore sullo sterno non ho più tempo per questo lamento "ti ho dato tanto" ma non è vero non ho più tempo per il tuo pianto "mi hai dato tanto" ma non è vero trema la notte e tremo un po' anch'io il tempo corre dove si è perso Dio non conosco pace se non nell'oblio nel fondo del bicchiere mi ci rispecchio anch'io tu sorridi ma pensi ad altro il destino sa essere beffardo sai la scala non finisce mai questi boccioli fiorire tu non li vedrai cerchi conforto in ciò che stordisce come un sogno che poi svanisce e non ti ricordi più il suo volto è perso e quegli occhi blu sono solo il freddo adesso che senti tu, che senti tu che senti tu, che senti tu tutto mi piace, fammi la corte tesa è la corda dell'arco della Morte tutto mi piace, è la mia sorte tesa è la corda dell'arco della Morte solo parole poche intenzioni facce stanche tante illusioni un fiume nero mi scorre dentro lo sento premere il cuore sullo sterno
3.
qui con te mi sento come fossi solo non è una novità con cui mi ci consolo una pagina scritta di fretta la sfinge non sorride città maledetta giovane volto le rughe non conosci cosa ti ha tolto la voglia, per cosa ti angosci senti senti che bei drammi ora ti rifugi in questi grammi giovane volto le rughe non conosci cosa ti ha tolto la voglia, per cosa ti angosci senti senti che bei drammi ora ti rifugi in questi grammi fammi quello sguardo più freddo dell'inverno il sangue mi ribolle come fossimo all'inferno adesso sì che ci siamo adesso sì che affondiamo piano piano l'acqua sale sopra il mento senti l'odio del tempo l'acqua sale sopra il mento senti l'odio del tempo cosa vedi oltre al nulla di cui non mi pento non vedi nulla esatto il fuoco è spento il fuoco è spento qui con te mi sento come fossi solo non è una novità con cui mi ci consolo una pagina scritta di fretta la sfinge non sorride città maledetta giovane volto le rughe non conosci cosa ti ha tolto la voglia, per cosa ti angosci senti senti che bei drammi ora ti rifugi in questi grammi l'acqua sale sopra il mento senti l'odio del tempo l'acqua sale sopra il mento senti l'odio del tempo cosa vedi oltre al nulla di cui non mi pento non vedi nulla esatto il fuoco è spento il fuoco è spento giovane volto le rughe non conosci giovane volto le rughe non conosci giovane volto le rughe non conosci cosa ti ha tolto la voglia, per cosa ti angosci fammi quello sguardo più freddo dell'inverno il sangue mi ribolle come fossimo all'inferno adesso sì che ci siamo adesso sì che affondiamo piano piano piano
4.
Solo fumo 04:39
la differenza che passa tra me e te è la stessa che c'è tra il dire e il fare in questo mare di illusioni vane l'unico faro non sei tu mi spiace in mano poi cosa ti rimane solo solo fumo e un po' di brace solo solo fumo e un po' di brace solo solo fumo e un po' di brace l'ultimo Dio che mi ha svelato i suoi segreti l'han trovato morto sepolto dai suoi divieti aria fresca aria di tempesta gente mesta Dio li calpesta aria fresca aria di tempesta gente mesta Dio li calpesta nella mia testa funziona tutto bene nonostante questo tu mi fai male solo fumo e un po' di brace solo fumo e un po' di brace e un po' di brace salici piangenti, lacrime taglienti dammi una rosa, una rosa che m'acquieti salici piangenti lacrime taglienti dammi una rosa, una rosa che ti inquieti brucio la fune dietro di me il vento contro fa parte del bluff urlo nel deserto il tuo volto è sofferto mi sono perso, ho il cuore aperto salici piangenti, lacrime taglienti dammi una rosa, una rosa che m'acquieti una rosa, una rosa che m'acquieti dammi una rosa, una rosa che ti inquieti yo no lo se qu'est-ce que tu fais yo no lo se yo no lo se qu'est-ce que tu fais yo no lo se yo no lo se
5.
un cuore che non muore un cuore che non muore mai un cuore che non muore un cuore che non muore mai sogni infranti attimi fuggiti emozioni vane discorsi inutili stupide parole stupide parole stupide parole scivolano su e giù stupide parole stupide parole stupide parole scivolano su e giù sogni infranti attimi fuggiti emozioni vane discorsi inutili un cuore che non muore un cuore che non muore mai un cuore che non muore un cuore che non muore mai un cuore che non muore un cuore che non muore mai un cuore che non muore un cuore che non muore mai sogni infranti attimi fuggiti emozioni vane discorsi inutili un cuore che non muore un cuore che non muore mai stupide parole stupide parole stupide parole scivolano su e giù stupide parole stupide parole stupide parole scivolano su e giù
6.
Tutto passa 03:48
tutto scorre molto lento sudo quando mento non se ne accorgeranno? e se fosse poi cosa fanno? ormai il danno è fatto non si torna indietro il dado è tratto cammino sul vetro tutto passa tutto passa chi mi ammazza chi mi ammazza il dramma che non vivo lo vuoi tu? il dramma che non vivo lo vuoi tu? il dramma che non vivo lo vuoi tu? voulez vous un rendez-vous? ho mangiato merda per trent'anni ora basta prendine un po' anche tu ho mangiato merda per trent'anni ora basta prendine un po' anche tu il destino parla tu sei già finito questa voce non mi è nuova che fastidio ti lascio nel panico non ti salvo mica il destino ora è contro non ho fatto la formica il dramma che non vivo lo vuoi tu? il dramma che non vivo lo vuoi tu? è tutta una tempesta alla fine cosa resta il ricordo di una festa mesta l'ora funesta è stata mai più onesta? picchia duro pesta nella testa che vita è questa? ricordi il ragazzino che eri negli occhi lo rivedi oggi cosa gli diresti? non mi riconosci più, non mi vedi? il tramonto di oggi acceca più di ieri per chi non ha più piedi per inseguire desideri nelle bocche di avvoltoi neri e i pensieri si fanno cupi ululano i lupi ululano i lupi masticano sentimenti ingoiano serpenti masticano sentimenti ingoiano serpenti masticano sentimenti ingoiano serpenti masticano sentimenti ingoiano serpenti
7.
Non sei tu 04:27
nel più freddo dei deserti ti scaldi solo con sguardi affranti nel più freddo dei deserti ho visto solo dei cocenti rimpianti non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu nel più freddo dei deserti ti scaldi solo con sguardi affranti nel più freddo dei deserti ho visto solo dei bugiardi rimpianti mi distraggo con questi canti ho pensato addirittura di amarti ho cercato la tua mano per salvarmi non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu nel più freddo dei deserti mi distraggo con questi canti nel più freddo dei deserti sono tutti stanchi tutti quanti ho pensato di amarti ho pensato di amarti ho cercato la tua mano per salvarmi non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu non sei tu
8.
lei non salva lei non salva lei non salva lei non salva ami il fuoco ma non ci metti la mano inquieto animo sei poco abituato fuggi irresponsabile verso il tuo stesso vuoto piangi patetico nel mare dove nuoto sotto pressione do il peggio di me sotto pressione do il peggio di me sotto pressione do il peggio di me sotto pressione do il peggio di me non è questo che volevo da me ci sto comodo in questo nulla organizzato ti faccio compagnia vedi tu sei l'invitato scorre lento il tempo in tua compagnia sarà che conosco a memoria la tua litania funebre cammini sospetto tra le tue stesse tenebre vedi una luce pensi sia la tua Venere lei non salva mi dispiace lei non salva l'ultimo tuo bacio sapeva di fango l'ultimo tuo bacio sapeva di fango lei non salva lei non salva lei non salva lei non salva, ricorda pugni stretti e mente salda lei non salva lei non salva lei non salva lei non salva, ricorda pugni stretti e mente salda solo le macerie, solo le macerie solo le macerie, solo le macerie solo le macerie, solo le macerie solo le macerie, solo le macerie l'ultimo tuo bacio sapeva di fango l'ultimo tuo bacio sapeva di fango

about

Detriti Records 12'' vinyl record DR-003
.
.

►►
►►► buy the 12" vinyl at Detriti Records Bigcartel page
►►► link: www.detritirecords.com
►►

.
.
.
.

credits

released September 7, 2018

license

all rights reserved

tags

about

Detriti Records Berlin, Germany

Detriti Shop / Instagram / Facebook / Bigcartel down here:

contact / help

Contact Detriti Records

Streaming and
Download help

Shipping and returns

Redeem code

Report this album or account

If you like Detriti Records, you may also like: